Roma: "Era di Maggio", le creazioni di Roberto Cappucci

Roma 19 maggio
inaugurata la mostra “Era di maggio” a Palazzo Corsini, fortemente voluta dalla Soprintendente Rossella Vodret, in stretta collaborazione con la Direttrice della Corsini Angela Negro e dal maestro Capucci, sulla scia del programma di rilancio della Galleria. Una location d’eccezione per un maestro di Haute Couture, quando un abito diventa una vera e proprio opera d’arte e si inserisce tra dipinti di Caravaggio, Rubens e Beato Angelico, solo per citare qualche nome dei grandi che si trovano nella importante Galleria. Ricordiamo che il palazzo fu progettato dal famoso architetto Ferdinando Fuga, fu abitato da lla regina Cristina di Svezia, per poi essee acquistato nel 1736 dal cardinale fiorentino Neri Maria Corsini, nipote di papa Clemente XII.
In mostra 11 abiti-scultura dal grande Roberto Capucci, che iniziò la sua attività fin da giovanissimo, creati fra il 1981 e il 1992 ed incastonati, come gemme rare o fiori esotici e preziosi , nella suggestiva cornice offerta dallo storico palazzo romano. La rosa ed i fiori sono il filo conduttore di questa mostra: le creazioni straordinarie ed impreziosite da corolle di seta o taffetà, fiori esotici, dai colori tenui e pastello, impapabili e delicati come i petali di un fiore.
Nel giardino di Palazzo Corsini, saranno esposte per tre giorni favolose rose da collezione, inclusa la preziosa ‘Rosa Capucci’ del celebre vivaista “Rose Barni” di Pistoia. Questa rosa è un esempio di perfezione estetica, ricca di petali come una peonia, dalle sfumature perlacee del rosa pallido fino ad un rosa più carico, con un intenso profumo. La ‘Rosa Capucci’ fu premiata al concorso di Monza 2000 “La rosa dell’anno” con la Medaglia d’argento.
Sulla terrazza, che unisce le due ali del palazzo, è  stato organizzato un rinfresco, che ha permesso di ammirare il roseto sottostante in tutta la sua bellezza. In più era possibile degustare marmellate alla rosa, all’achillea, alla lavande…rigorosamente in tema con il tema floreale della serata. 
Tra gli invitati: Juditta Visocchi, Barbara Ebhardt, Dacia Alliata di Saponara, Alessandra Borghese, Giuseppe e Micaela Rosnati, Maria Marigliano Caracciolo, Nicoletta Boncompagni Ludovisi, Francesco Salerni, Veronica Salazar, Francesca e Filippo d’Aquino di Caramanico,  Francesca Romana Lancellotti, Giada Pirro di Negro, Andrea Marini di Subiaco, Andrea Cambiaghi, Januaria Solari, Maria Chiara De Stefano, Moroello Diaz della Rovere, Maria Camilla Palavvicini Rospigliosi e ovviamente il grande maestro Capucci!
Per l’occasione, è stato organizzato un incontro il 24 maggio 2011 tra Roberto Capucci e gli studenti delle scuole di moda e di belle arti per un seminario dedicato al plissé.
Segnaliamo che nel weekend fra il 20 e il 22 maggio, inoltre, si svolgerà una mostra mercato florovivaistica nei giardini del palazzo.
“Era di maggio” si potrà ammirare fino al  29 maggio, una duplice occasione per visitare l’importante galleria di Palazzo Corsini e rendere omaggio alle crezioni di un maestro della moda ambasciatore nel mondo del Made in Italy. Infine va ricordato che nel Palazzo ha sede l’Accademia Nazionale dei Lincei, la relativa biblioteca dei Lincei e Corsiniana,  ed in ultimo l’Orto Botanico di Roma.
Inviata speciale: Daria Piacentino.


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2021 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi