Emma Travet a Moda da Bere

1_gossip emmatfront_17bassa

Milano, 17 dicembre

Siete pronti a dissetarvi con un MODA DA BERE, il temporary showroom che aprirà nel cuore di Milano, durante la settimana prima di Natale? Il nome rimanda subito alla celebre pubblicità anni ’80 dell’amaro Ramazzotti. Riportato ad oggi, MODA DA BERE è uno spazio dedicato alla moda e al design al cui interno cinque giovani talenti esporranno le loro creazioni. I fab five sono: Alessia Caliendo, ideatrice del progetto e titolare del marchio LittleBlackDress; Leo Colacicco designer delle camicie sartoriali del brand LC23; Greta Taddeolini ideatrice delle famose Greta Tees; Anna Cino talento orafo del marchio Anna Cino Design ed Errico Fabio Russo, noto fashion photographer. E tra le sorprese di questa settimana così glam, ci sarà spazio anche per GOSSIP EMMAT, a cura di Giuseppina Sansone ideatrice del progetto di Consulenza d’Immagine Fashionista, quattro chiacchiere con la protagonista (o l’autrice?) del romanzo “Voglio scrivere per Vanity Fair”, diventato un vero caso editoriale, partito dal web e arrivato poi sulla carta stampata, due anni fa. In attesa del seguito, venite a scoprire le passioni ed i progetti futuri di Emma Travet, per l’occasione, intervistata dalla giornalista di moda, Elisa Motterle.

La protagonista

Lei è Emma Travet, nata dalla fantasia della giornalista Erica Vagliengo, nel 2007 prima su myspace, poi sul blog di style.it per approdare, in carta e ossa nel romanzo “Voglio scrivere per Vanity Fair”, pubblicato nel 2009. Sono trascorsi due anni, tanto è cambiato nel mondo, ma per Emmat la situazione è rimasta pressoché uguale, se non fosse che si è avvicinata ai fatidici 30, e quindi altri pensieri affollano la sua testa. In attesa del seguito, prosegue sul web e nella vita reale, la storia di una ragazza normale, come ce ne sono tante, che tra esilaranti avventure e disavventure, con spirito di iniziativa e inguaribile ottimismo, segue le sue aspirazioni. Uno stile fresco e dinamico, quasi un diario in presa diretta, o una sceneggiatura, con immagini e situazioni tratte dalla vita di tutti i giorni, viste attraverso gli occhi di chi si definisce “precaria, sì, ma con stile”. www.emmatravet.it

Le complici

Alessia Caliendo, classe 1985, è l’ideatrice e direttore creativo di LittleBlackDress. Lifestyle brand e store dal 2007, è una dichiarazione programmatica di stile all’insegna della semplicità, della versatilità e della raffinatezza con un tocco cosmopolita. Le collezioni sono frutto dell’estro di Alessia che collabora anche con brand e designer internazionali oltre ad organizzare eventi culturali, promozionali, promuovere campagne di sensibilizzazione, dedicarsi ad installazioni di moda, opere d’arte e lavori cinematografici. www.littleblackdress.it

Fashionista è il progetto di Consulenza d’Immagine di Giuseppina Sansone, Image Consultant, Personale Shopper e Blogger.. Fashion.

E’ anche una visione alternativa di intendere la moda, legata ad un’idea molto personale di stile.Ciò che una donna deve fare è trovare un suo stile, nei panni del quale sentirsi se stessa completamente! www.fashionistyleblog.blogspot.com/

La giornalista

Elisa Motterle, giornalista di moda con il pallino per il web (e col vizio di non prendersi mai troppo sul serio).
Vintagista per hobby, redattrice per passione, collabora con le testate online di Edizioni Condé Nast e lavora come digital  fashion editor per una delle maggiori Maison italiane. Per il futuro, le sue ambizioni sono di aprire una scuola di buone maniere a Shanghai, oppure un allevamento di bastardini sul Lago di Garda. Deciderà – come sempre – all’ultimo.

Se l’articolo ti è piaciuto clicca su Fb Mi Piace

http://glieventidelmarchese.blogspot.com/


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2021 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi