Programma del matrimonio di S.A.S. Alberto di Monaco e Charlene Wittstok

Dopo William e Kate ci prepariamo ad assistere ad un altro evento mediatico che terrà molti di Noi fissi davanti al televisore. Prossime nozze di S.A.S il principe Alberto di Monaco e Charlene Wittstok. In questo caso si tratta di una coppia un po piu’ “cresciutella”, ma siamo certi che il fascino di queste  nozze reali non sarà minore del precedente inglese.
La data è stabilita per venerdì 1 luglio per le nozze civili, mentre per sabato 2 luglio alle ore 17 è stato fissato il rito religioso.
Il 30 giugno, vigilia del matrimonio, verrà offerto un grande concerto pubblico del gruppo rock ‘The Eagles’ per 15mila persone attese allo stadio Louis II.
Inizialmente era stata scelta la data dell’8 e 9 luglio, ma è stato anticipato a seguito degli impegni di Sua altezza Serenissima, infatti Alberto II desiderava infatti non mancare l’appuntamento del 6 luglio a Durban, dove si riunirà il Comitato internazionale Olimpico. Pertanto la coppia effettuerà il primo viaggio ufficiale in Africa del Sud, patria adottiva di Charlene, nata il 25 gennaio 1978 a Bulawayo in Rhodesia, l’attuale Zimbabwe. 
 Il 1 di luglio alle ore 17, nella sala del Trono di palazzo Grimaldi, Alberto e Charlene diventeranno marito e moglie con rito civile officiato da Philippe Narmino, presidente del Consiglio di Stato e ufficiale di stato civile della famiglia reale.
Charlene Wittstock da protestante si è convertita al cattolicesimo, religione ufficiale del Principato di Monaco, il comunicato di Palazzo Grimaldi annuncia che Charlene «è stata ammessa, dopo una decisione libera e personale, alla piena comunione nella Chiesa cattolica». 
La cerimonia durerà 45 minuti e subito dopo la coppia si affaccerà al balcone della Sala degli Specchi per salutare i monegaschi. Alle 18 Alberto e Charlene, ormai sposi, scenderanno nella piazza antistante il palazzo, per condividere con la popolazione un buffet a base di specialità mediterranee e sudafricane. Alle ore 20, una grande festa al porto che si concluderà con il concerto show del musicista francese Jean Michel Jarre. 
Sabato 2 luglio la cerimonia religiosa. Alle ore 17 Charlene si avvierà al braccio di suo padre Michael verso l’altare allestito nel Cortile d’onore di palazzo Grimaldi. Il rito sarà officiato da monsignor Barsi, arcivescovo di Monaco. Ormai è sicuro che l’abito da sposa della bella Charlene sarà firmato da Giorgio Armani. Già nel 2010 la sudafricana aveva indossato un abito Armani al Ballo della Rosa e al National Day del Principato. Gli abiti degli officianti la cerimonia religiosa, cioè gli abiti talari, saranno disegnati da Ernesto Porri titolare della ditta ” Il Campanile di Sanremo”.
Alle ore 18,30 Alberto e Charlene lasceranno il palazzo per una visita alla chiesa di Sainte-Devote, patrona del Principato di Monaco e della famiglia Grimadi, dove la sposa lascerà il suo bouquet.
Alberto e consorte si recheranno al Museo Oceanografico, nelle cui gallerie si terrà la cena di gala, ma nessuna notizia circa il menù, sappiamo solo che ci saranno quattro portate compresa la torta e che lo chef di palazzo, Christian Garcìa, ha in serbo una sorpresa per la sposa. Dopo la cena di gala, ci sarà un gran ballo sulle terrazze dell’Opera dalle quali, poco prima di mezzanotte, si potrà ammirare uno spettacolo pirotecnico che concluderà la tre giorni di festeggiamenti.
È ufficiale invece che l’auto che utilizzata per le nozze sarà la Lexus LS 600h, la casa automobilistica giapponese è infatti diventata fornitore ufficiale del Principato, scelta che ben si accorda con l’impegno del principe in favore dell’ambiente.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2021 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi