Melissa Coli Bizzarrini e la residenza storica di Siena

E830

Melissa nasce a Siena ma è legata alla città di Roma dove ha vissuto fino all’età di 7 anni, si diploma al liceo scientifico ed è laureanda in scienze politiche. Mamma metà napoletana e metà romana, papà brasiliano, nonno francese e nonna belga e bisnonno fiorentino. Ha lavorato in tv per mediaset per 4 anni come cantante ma la sua passione sono i cani, ne possiede uno che si chiama Dalì, ed i cavalli. A Melissa mi piace stare a contatto con le persone tanto che ha deciso di aprire le porte del palazzo di famiglia e trasformarlo in struttura recettiva.

Il Palazzo Coli Bizzarrini, un tempo Francesconi, risale nel suo nucleo più antico al 1520. Il progetto e le prime fasi di costruzione si riconducono ad uno dei più celebri architetti del Rinascimento, Baldassarre Peruzzi, mentre il compimento dell’opera si deve a Pietro Cataneo.

palazzo coli4 palazzo coli palazzo coli2 

Nel 1906 la famiglia Coli Bizzarrini ne acquisisce la proprietà valorizzando, grazie ad un lungo e rigoroso restauro, anche i magnifici interni ricchi di affreschi e decorazioni pregevoli che coprono un lasso di tempo di oltre tre secoli.

Le persone del passato a cui è legata è il nonno, il Gen. di Divisione Amedeo De Janni medaglia d’oro al valor militare della seconda guerra mondiale, e la regina Maria Antonietta di Francia.

Tuo sogno.

Avere una scuderia tutta mia”.

Lascia un messaggio in bacheca.

Ho 3 grandi amori: cavalli, cani ed il mare, l’isola del Giglio. Gli animali sono la mia parte migliore,sono la mia vita sono il mio stesso sangue!”

http://glieventidelmarchese.blogspot.com/


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2021 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi