La prova del Cuoco di Paola Tobia ed il suo compleanno

28 maggio
al via la terza edizione de “La prova del Cuoco”, appuntamento ormai rituale per festeggiare il compleanno dell’architetto torinese Paola Tobia, che vanta origini nella Val Camonica.

Gli invitati, giunti dalle diverse regioni dello stivale, si sono dati appuntamento nelle incantate foreste di Filelfo, dove alcuni sostengono, compresa la festeggiata, che il posto sia infestato dagli elfi, ma noi a dire il vero non li abbiamo visti, forse c’era troppo chiasso e li avranno spaventati!

La Paola Tobia, per rimanere in tema coi festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità, ha pensato bene di creare addobbi tricolore; ovunque un tripudio di verde-bianco-rosso.

Ma entriamo nel clou di questa interessante competizione gastronomica. Ogni concorrente ha preparato una pietanza da far degustare, quindi vi lascio immaginare il numero delle portate presenti, un miraggio culinario: dagli antipasti, ai primi, secondi e dolci, non mancava nulla, addirittura c’è chi ha partecipato preparando l’aperitivo.

Ad ogni “provetto cuoco” è stato assegnato un numero, ed a fine serata tutti hanno pertanto votato il piatto che hanno maggiormente apprezzato. Con tanto di notaio, vero, si è proceduto poi alla conta dei voti.

Ci è giunta voce, ma pensiamo siano solo indiscrezioni e malignerie, che qualcuno abbia ricattato qualche votante per ottenere il voto! Ma Noi non faremo mai i nomi….lasciamo spazio alla Vostra immaginazione.

Abbiamo però avuto modo di sentire con le nostre orecchie che una ragazza dagli occhi cerulei correva a destra ed a manca urlando, con una cadenza modenese, contro un tale dicendo: “hai barato, non è giusto!” 

Vi lascio immaginare quindi l’atteso ed agitato momento della premiazione : 1° posto Paolo Baccarani coadiuvato da Arianna Bisconti, con i loro fritti misti;

2° posto Caterina Timellina (alias Kate) con arrosto di maiale alle prugne,

3° posto Giulia Corsi con una torta salata con radicchio, olive e formaggio.

E per smaltire tutto quel cibo ci ha pensato Alan con la sua musica che ha fatto ballare a piedi nudi sull’erba gli ospiti ormai in preda al delirio.

Da segnalare un momento di magia offerto dalla Francesca Farnetani con la sua lettura dei fondi di caffè, e dalla Consuelo della Chiesa con i suoi tarocchi.

Gli ultimi ospiti rimasti fino a tarda mattinata si sono ritrovati davanti al camino scoppiettante sorseggiando caffè e liquori e lasciandosi cullare da due pianisti di eccezione: Sirikita and me!

Il giorno seguente ancora festa con un succulento barbecue e pomeriggio dedicato alla fatidica apertura dei pacchi dono; si segnala la strana presenza di una voce narrante che ha commentato, da arbiter elegatiarum, tutti i regalii ricevuti dalla Paola, non sarà mica stato un elfo?

Grazie ancora alla Paola Tobia per questo divertente compleanno e ci auguriamo che la prova del cuoco continui ancora con una 4° edizione.


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2021 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi