Genova, Rolli, arte e mare


Un fine settimana immerso nella cultura genovese per i “Rolli Days”. Ho visitato fastose dimore un tempo abitate da Dogi, Principi e nobili. 
Sapete perché si chiamano Rolli? A fine ‘500 il Senato della Repubblica di Genova aveva istituito il “rollo degli alloggiamenti pubblici”, un elenco delle residenze aristocratiche scelte ufficialmente per accogliere gli ospiti forestieri e il loro seguito in visita di Stato.Palazzo Rosso, Palazzo Bianco, Palazzo Tursi – Palazzo Spinola di Pellicceria, Palazzo Reale.

 Un itinerario da Via Garibaldi fino a Via Balbi. Il tempo come sempre inclemente e piovoso, ma Rapallo e Santa Margherita ugualmente affascinanti.Unica tregua la domenica mattina, un caldo sole e ne ho approfittato per un po di spiaggia.wearingShirt Webb&Scott|Watch Copacabana|Pant J Brand|Eyewear Italia Independent|Jacket Wp Store 

















Tag di Technorati: ,


Il Blog del Marchese Copyright © 2021 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi