La camicia di lino maschile summer essential

Dici estate e subito ti viene in mente Lei: la camicia di lino. Senza dubbio la camicia di lino, realizzata con fibre naturali, è un capo che deve essere presente nel guardaroba maschile, emblema dello stile casual chic è la soluzione perfetta proprio durante il periodo estivo grazie alla sua capacità di essere traspirante. Da annoverare tra i cosiddetti summer essentials o must have da mettere in valigia per qualsiasi viaggio per Lui come anche per Lei. Può essere già confezionata o realizzata su misura così come ho scelto io dal mio camiciaio Antonio Gigliotti di Lamezia Terme AG camiceria.

L’estate ci impone di rendere il nostro look più “leggero”, ma ciò non significa che l’eleganza venga meno anzi deve essere tenuta sempre al di sopra del minimo sindacale. La scelta di tessuti naturali, freschi ed aerei è una scelta giusta quindi il lino è il protagonista indiscusso di questa stagione sia in purezza che in blend con cotone organico e seta.

La camicia in lino da uomo può durare anche per molti anni perché questo tessuto è ottenuto dal fusto della pianta che, essendo costituito per il 70% da cellulosa, rende i capi resistenti e duraturi. Il lino è noto per essere un materiale non solo fresco e morbido, non si carica elettrostasticamente e non si deforma: per questo può essere sottoposto a numerosi lavaggi senza che perda le proprie caratteristiche.

Le varianti della camicia di lino sono infinite, sia per quanto riguarda il fit, la palette cromatica ed il colletto che se la gioca tra coreano, botton-down o francese. Per quanto riguarda le nuance meglio scegliere tinte che ben si adattano alla stagione estiva come quelle polverose ispirate alla sabbia a quelle pastello, dalle rigate e quadrettate alle versioni nei colori accesi come il turchese ed il verde smeraldo.

Quando indossare la camicia di lino

La bellezza di questa camicia è quella di regalare una eleganza “comoda” senza vezzi, infatti appena indossata tende a stropicciarsi ed il bello è proprio questo, allure “vissuto”. La possiamo indossare per andare sulla spiaggia con il costume da bagno o bermuda, portata sia fuori che dentro i pantaloni. Per un aperitivo in spiaggia o bordo piscina, per una cena informale ed ostentare quel look degagé che fa tanto Saint Tropez.

Come abbinare la camicia di lino

Look casual chic: camicia di lino blu scuro, sempre con maniche tirate un po’ o  arrotolate, alla quale abbineremo dei pantaloni di cotone nelle tinte del beige con cintura morbida in pelle intrecciata, o camoscio. Ai piedi delle scarpe in pelle nel colore della cintura. Se le temperature lo permettono possiamo inserire un cache-col. Possiamo optare per l’opposto: camicia chiara e pantalone scuro.

camicia di lino

Look casual: camicia bianca in lino, pantaloni nelle nuanche del verde o marrone con orlo con qualche piega, ai piedi un paio di mocassini in camoscio.  

Look bussiness: camicia in lino azzurra e giacca blu scuro (di cotone o lino), pantaloni con pence nelle tinte del beige, fazzolettino nel taschino, ai piedi scarpe con i lacci.

Manutenzione della camicia di lino

Vietati i lavaggi ad alte temperature ed detersivo in polvere. Meglio un lavaggio a mano ma se si opta per quello in lavatrice conviene evitare i programmi con centrifuga alta, meglio abolirla e stenderla ancora impregnata di acqua, ciò renderà più semplice la fase della stiratura.


Il Blog del Marchese Copyright © 2021 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi