Alla ricerca del piacere sessuale attraverso pratiche pericolose

Grande sconcerto ha provocato la notizia della morte per soffocamento di Paola Caputo, 24enne studentessa, mentre paraticava lo Shibari. Una forma artistica giapponese, diventata una pratica sessuale estrema, che consiste nel legare più parti del corpo fino al collo. Il piacere si prova quando si arriva al limite del soffocamento, quando l’organismo raggiunge una sensazione simile all’orgasmo.Indagato l’ingegnere romano Soter Mulè. 
Qual’è il Vostro punto di vista in merito all’utilizzo di queste tecniche? Sono pratiche sessuali o aberrazioni mentali?
A Voi la parola…


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2021 - Website Development 

close-link

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi