Fashiondiaries #AltaRoma 25 gennaio 2014

57bb0c28_o

La giornata di oggi si apre con la sfilata, tanto attesa, di Fausto Sarli. Per la primavera estate 2014 in collezione abiti dai tagli geometrici, tinte lievi accostate al nero, accessori dorati e d’argento, intarsi minimalisti ma non mancano gonne amplissime, maniche asimmetriche, toni verde acqua, rosa cipria e blu amaranto con ricami floreali.

fausto sarli primavera estate 2014

Le geometrie, tipiche dello “scultore dell’alta moda” giocano e si rivelano attraverso i contrasti di colore ed un tocco di ironia. Presso la Pinacoteca del Tesoriere, in piazza San Luigi De’ Francesi, inaugurazione della mostra di Hans Feurer | Fashion without a label, a cura di Valentina Ciarallo e Maria Chiara Russo.

1609818_10202939783878636_316360355_n

Si tratta della prima retrospettiva in Italia dedicata al celebre fotografo svizzero Hans Feurer, icona del mondo della moda, ripercorre le tappe della sua carriera attraverso una selezione di scatti fotografici dalla fine degli anni Sessanta fino agli anni Novanta. Da Iman Bowie a Grace Jones, passando per Pat Cleveland e Stéphanie Seymour, le sue muse ispiratrici sono state tra le donne più belle del mondo. (scriverò un post a parte per questa mostra)

427_10853

Alle ore 21 sfilata di Jamal Taslaq che per la primavera estate 2014 si ispira alle note musicali ed agli spartiti. Il messaggio che Taslaq vuole trasmettere è dell’armonia tra moda e musica: la musica, come la moda, ha un linguaggio universale in grado di unire le popolazioni di tutto il mondo al di là delle diverse lingue e culture. Tra gli ospiti presenti la mitica Silvana Pampanini.
Per concludere in bellezza, nel vero senso del termine, “La Cura” questo il titolo della collezione di Ludovica Amati, autunno inverno 2014-15, in una location eccezionale: le rovine romane dello stadio di Domiziano.

ludovica amati autunno inverno 2014-15

Una donna colta come le viaggiatrici d’inizio secolo si tinge le mani per comunicare e interagire con le anime degli altri. Indossa abiti lunghi di organze, tessuti leggeri e tulle di seta che, nudi come il ricordo del corpo, ne esaltano il movimento. Cappotti dal taglio maschile si alternano a balze su gonne e camicie romantiche e impalpabili. Le tre attrici italiane Regina Orioli, Anita Kravos e Sveva Alviti interpretano la sua idea di donna in un gioco di tableaux vivant e suggestive scenografie, sottolineato dal canto di due “curatrici”.

FAUSTO SARLI

fausto sarli primavera estate 2014 fausto sarli primavera estate 2014 fausto sarli primavera estate 2014

HANS FEURER

428_10864 428_10866 428_10863

JAMAL TASLAQ

jamal taslaq primavera estate 2014 jamal taslaq primavera estate 2014 jamal taslaq primavera estate 2014 jamal taslaq primavera estate 2014

LUDOVICA AMATI

ludovica amati autunno inverno 2014-15 ludovica amati autunno inverno 2014-15


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2021 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi