Come scegliere il giusto taglio di capelli per la forma del tuo viso

taglio

Come scegliere il giusto taglio dei capelli in base alla forma del viso.

Quale taglio di capelli fa al caso mio? Proprio come i vestiti, non tutti i tagli di capelli stanno bene a tutte le persone. La forma del viso è infatti uno degli aspetti fondamentali per la scelta della pettinatura giusta, purtroppo troppo spesso trascurato da molti uomini (e anche da molti parrucchieri). Ecco alcuni dei migliori tagli di capelli per uomo, classificati per forma del viso, per chi sta pensando a un nuovo taglio o ha voglia di cambiare il proprio look in meglio.

Viso ovale

Un viso ovale si contraddistingue per la mancanza di angoli netti e dalla forma leggermente affusolata. Chi ha un viso ovale può considerarsi fortunato, perché non ci sono restrizioni particolari: vanno bene quasi tutti i tagli di capelli.

Quello di Jake Gyllenhaal ad esempio è un classico viso ovale. Sono tanti i tagli di capelli che si addicono a questa forma di viso, e il classico pettinato all’indietro di media lunghezza è sicuramente uno di questi. Per un look selvaggio ed elegante al tempo stesso.

Viso quadrato

Un viso quadrato è per definizione molto angolare ed è solitamente associato ad un look particolarmente maschile. Si abbina bene con un taglio più lungo in cima, in grado di addolcire le spigolosità del viso.

Brad Pitt, con la sua mascella pronunciata, è un classico esempio di viso quadrato. Questo taglio rasato ai lati e con i capelli più lunghi e pettinati all’indietro sopra riesce ad allungare leggermente il viso, che altrimenti rischierebbe di apparire troppo compatto.

Viso triangolare

Un viso triangolare, anche detto “a pera”, si riconosce dal fatto che la mascella appare più larga degli zigomi e della fronte. Il look migliore per questo tipo di viso è con i capelli di media lunghezza sia in cima che ai lati. In questo modo si darà un’impressione di maggiore volume, a compensare la larghezza della zona inferiore del viso. Inoltre il viso dovrebbe essere rasato: la barba rischierebbe di farlo apparire ancora più largo di quanto non sia.

Ryan Gosling è un classico esempio di viso triangolare, con mascella larga e mento a punta. Il suo taglio di capelli di lunghezza media riesce a compensare egregiamente questa leggera sproporzione.

Viso tondo

Il viso tondo ha la caratteristica di avere la medesima lunghezza e larghezza, apparendo particolarmente morbido, con zigomi e mascella poco pronunciati. Un ottimo taglio classico per questo tipo di viso è quello molto corto ai lati e dietro la nuca.

Il viso di Justin Timberlake è un perfetto esempio di viso tondo, con zigomi e mascelle scarsamente pronunciati. Questo taglio rasato ai lati e dietro la nuca fa apparire il viso più alto di quanto non sia, complice anche la barba lunga che crea un ulteriore effetto affusolato.

Viso a diamante

Un viso a diamante è caratterizzato dalla fronte e dalla mandibola stretta. Il punto più largo del viso è quindi all’altezza degli zigomi, con il mento leggermente a punta. In questo caso è meglio optare per un taglio voluminoso in grado di alleggerire la spigolosità del viso, ed evitare tagli più “aggressivi” che invece ne inasprirebbero le caratteristiche.

Il taglio lungo di Johnny Depp dona volume in abbondanza e ridimensiona in maniera molto armonica un viso che altrimenti apparirebbe troppo spigoloso.

Queste sono certamente delle buone linee guida per chiunque stia cercando un nuovo taglio e un nuovo look. Una volta scelto il taglio di capelli che fa al caso nostro però, bisogna anche essere in grado di prendersene cura in maniera adeguata. Sul sito di Testanera ad esempio puoi trovare diversi consigli su cosa fare e cosa evitare per avere dei capelli sempre al top. Ma anche chi fa parte di quella cospicua fetta di popolazione maschile che i capelli non li ha più non deve disperare: si dice infatti che siano moltissime le donne che preferiscono l’uomo calvo, in quanto in grado di apparire più sexy e virile. Inoltre, capelli o meno, è importantissimo sapere anche quale stile di barba si abbina meglio alla forma del proprio viso, e questo può farlo sia i capelloni che chi i capelli non li ha più. Insomma, le possibilità sono quasi infinite, ma la cosa più importante rimane il non avere paura di sperimentare: è infatti questo l’unico modo per scoprire davvero qual è la pettinatura perfetta per noi, quella in grado di valorizzare veramente le caratteristiche del nostro viso e farci apparire sempre al meglio, come un vero gentleman.


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2018 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi