Rimedi pratici contro le macchie sul cotone

macchie sul cotone rimedi

Macchie sul cotone: i rimedi

I rimedi per le macchie sui tessuti di cotone variano a seconda del tipo di macchia e della sua entità. E’ vero che esistono le lavanderie ma molto spesso occorre agire in fretta per arginare il danno. Metti il caso, come spesso accade, che la camicia si macchi durante una festa, un matrimonio o un giorno festivo! Meglio essere preparati al peggio e conoscere qualche piccolo rimedio casalingo piuttosto che guardare angosciati la nostra orrenda macchia.
Vediamo insieme i rimedi più utili contro le macchie sul cotone.

rimendi macchie sul cotoneMacchie sul cotone
Biro: sotto il punto macchiato inserire una carta assorbente e tamponare con dell’alcool.
Cera: per prima cosa rimuovere con delicatezza la cera. Sistemare la parte macchiata tra due fogli di carta assorbente e passare il ferro da stiro caldo.
Catrame: ammorbidire con burro e tamponare con trielina (tipica macchia da spiaggia).
Caffè: trattare la macchina con detersivo e acqua tiepida.
Burro: tamponare con carta assorbente e successivamente cospargere di talco. Dopo un po di tempo spazzolare e se la macchia persiste trattare con trielina.
Bruciatura: trattare con acqua e qualche goccia di acqua ossigenata.

rimendi contro macchie di gelato
Birra: trattare con detersivo ed acqua tiepida.
Gomma da masticare: per staccarla occorre passare sul tessuto, nella parte de rovescio, un cubetto di ghiaccio.
Cioccolata: lavare con acqua e borato di sodio.
Colla: assorbire l’eccesso con carta e poi spugnare con alcool.
Colori ad olio: ammorbidire con burro e tamponare con trielina.
Erba: tamponare con una soluzione fatta di acqua fredda e qualche goccia di ammoniaca. Procedere poi al lavaggio con detersivo.

rimedi contro le macchie sul cotone

Acquerelli: smacchiare con un panno imbevuto di acqua e ammoniaca (1 parte di ammoniaca per 8 di acqua).
Frutta: tamponare con succo di limone e se la macchia persiste usare acqua con qualche goccia di ammoniaca.
Gelato: acqua fredda e detersivo, in caso usare la trielina.
Grasso: assorbire prima l’eccesso e poi usare la trielina.
Liquore: trattare con acqua tiepida.
Lucido da scarpe: assorbire con carta e trattare con trielina.
Maionese: utilizzare una soluzione di acqua e qualche goccia di ammoniaca.
Marmellata e Miele: acqua tiepida e detersivo delicato.
Olio: tamponare con carta assorbente e poi cospargere con talco. Dopo qualche ora spazzolare. In caso utilizzare la trielina.

macchie di cioccolato

Deodorante o profumo:  tamponare le macchie con un batuffolo imbevuto con qualche goccia di acqua ossigenata a 12 volumi, quindi lavare in acqua fredda e aceto.
Rossetto: trattare con carta assorbente e poi trielina.
Ruggine: strofinare con succo di limone e sciacquare in acqua fredda.
Sangue: basta acqua fredda in caso di persistenza qualche goccia di ammoniaca.

macchie_rossetto
Salsa di pomodoro: acqua calda e detersivo.
Uovo: acqua fredda ed ammoniaca diluita.
Sudore: tamponare con quattro parti di acqua tiepida ed una parte di ammoniaca.
Vino rosso: trattare con acqua fredda ed ammoniaca diluita.
Vernici: tamponare con acqua ragia ed in caso usare la trielina.

 


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2018 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi