valigia

Le cose che un Gentleman deve avere nella sua valigia per l’estate

Caro Gentleman,

si avvicina un’estate particolare a causa del terribile virus che ha modificato le nostre abitudini di vita.  Sicuramente anche le nostre vacanze saranno diverse e forse anche i tanti progetti che avevamo ideato non potranno essere portati avanti. Ma mai abbattersi e via alla scoperta della nostra magnifica Italia che ci offrirà sicuramente mete da favole dove poter trascorrere le nostre vacanze estive. Il nostro paese offre tutto quello che può servire per la vacanza desiderata: montagne, mare, lago…e tanta storia, arte e cultura. Senza dubbio le località di mare sono le più gettonate ed il nostro Sud è ricco di spiagge con un mare da lasciare senza parole anche un autoctono delle Seychelles. Cosa deve portare in valigia il Gentleman?

valigia

Mascherina. Accessorio ormai fondamentale, è importante per Noi ma soprattutto per tutelare la salute degli altri. Largo alla fantasia ma la semplicità e discrezione saranno alleati di una rinnovata eleganza. Distanze di sicurezza ed una igiene delle nostre mani saranno anche per l’estate un leit motiv.

Occhiali da sole. Non possono mai mancare, fanno parte integrante di ogni look che si rispetti e soprattutto sono utili per proteggerci in spiaggia dai raggi solari. In commercio esistono tantissime montature artigianali in acetato lucido o legno. Banditi come sempre le lenti specchiate ed i colori troppo accesi, come quelli fluo, lasciamoli ai nostri cugini vistosi: i Dandy.

Pantalone bianco. Immancabile e capo passpartout per il giorno così come per la sera. Meglio in lino, meglio ancora se sartoriale con le pence.

Pantalone doppia pences di Entre Amis

Camicia. Senza camicia non si va da nessuna parte. Per lo meno devi avere con te una camicia in lino (bianca o azzurra), una camicia col collo alla coreana, una camicia bianca. Certo con la camicia potrebbe far caldo, ma l’eleganza richiede qualche piccolo sacrificio.

Camicia in lino di Bomboogie

Giacca. Basta un Navy blazer, non serve altro, ovvero un blazer doppiopetto blu con sei bottoni dorati e tasche a patta. Il blazer monopetto viene proposto di solito in blu, ma con tasche a toppa. I bottoni color oro sul blu sono davvero decorativi e di effetto, ma forse fanno davvero troppo crociera, meglio un bottone nei toni dell’avorio o della stessa nuance della giacca.

Blazer di Santaniello

Cachecol. Per un cocktail party in piscina, in spiaggia o per una serata casual chic non puoi farne a meno. Il fazzoletto da collo è ritornato di gran moda anche per l’inverno e molto spesso alcuni Gentleman lo preferiscono alla cravatta, che se non potrà mai essere sostituita.

Espadrillas. Infradito e ciabatte sono cose che non ci competono. Per la spiaggia e per passeggiare l’espadrillas è irrinunciabile. E’ possibile personalizzarle scegliendo il tessuto ed inserendo le proprie iniziali.  

Costume da bagno. Mai il modello slippino e ne costumi da surfisti, stiamo andando in spiaggia a fare il bagno e non a renderci ridicoli. Si al modello boxer, mai attillato, meglio se con piccole fantasie o monocolor. Le macro stampe floreali anche no!

Costumi mare di Calabrese 1924

Telo da mare. Quelli a righe in cotone sono molto belli, mai abbinarli al proprio costume è una scelta di cattivo gusto così come mai mega loghi. Quelli in spugna no, sono pesanti ed occupano troppo spazio in valigia.

T-shirt. Anche l’eleganza si concede relax. Questo è un capo che non deve mancare sia essa bianca che blu, no loghi no scritte, no strane stampe. La volgarità non è la benvenuta.  

Cappello. In spiaggia non si va mai senza, oltretutto ha la sua utilità per il sole. Per ogni testa un modello differente, importante che sia in di buona qualità. Intamontabile il modello Fedora con cinta in gros grain.

Cappello in rafia di Doria 1905

Profumo. Un look senza un il proprio profumo non può definirsi tale. Ricordiamoci di utilizzare profumi con le note tipiche di questa stagione: limone, basilico, mandorla, fico, agrifoglio. Mai profumi che lasciano il segno quando si passa, ma profumi che si fanno ricordare per la loro bontà. Libro. Il gentleman legge libri non per forza mattoni, ma comunque qualcosa che abbia una parvenza di “intelligente”… se non nel contenuto almeno nella copertina!

Orologio. Non è richiesto un qualcosa di estremamente prezioso e di grande marca…anzi. In spiaggia il Rolex anche no, ci sono occasioni e contesti.

Covid 19 o meno ci sono dei capi che dovrai portare assolutamente nella tua valigia. Dopo un abuso incondizionato da parte di tante riviste basta con le parole trend setter e must-have, quelli elencati sono capi ed accessori che devi portare con te, senza poi e senza ma. Buona valigia e buone vacanze!


Il Blog del Marchese Copyright © 2018 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi