Igiea Lanza di Scalea sociologa di Palermo

lanza

Igiea dopo la maturità classica si laurea in Sociologia con indirizzo politico istituzionale, frequenta il corso in Psicologia Giuridica e criminologia applicata, il master delle Nazioni Unite  in criminologia e politica criminale. La passione per lo studio la porta ad iscriversi ad un nuovo corso di laurea quello in giurisprudenza.

Svolge l’attività di libera professionista a Roma la città che ha scelto per vivere. Esperta di pedagogia penitenziaria e di sociologia criminale è autrice di pubblicazioni in ambito sociale e criminologico. Collabora con l’AIASU (Associazione Internazionale per l’Applicazione delle Scienze Umane) per cui svolge attività di ricerca su tematiche a sfondo sociale e criminologico e con l’Associazione Antigone, in particolare quale membro dell’osservatorio sulle condizioni di detenzione nelle carceri minorili (IPM Roma, Casal del Marmo) e come coautore (dal 2006) del Rapporto sulle Condizioni di detenzione in Italia (cura gli “eventi critici”, ovvero gli abusi perpetrati su soggetti sottoposti a restrizione della libertà personale). Presidente della ONG Voci dei Popoli nel Mondo (dal 2011), che è presente in Africa da oltre 25 anni, opera prioritariamente in Corno d’Africa ma anche in altri PVS nel campo dell’assistenza sanitaria e agricola.

Una grande passione per i viaggi “on the road” del tipo macchina, mappa alla mano, zaino in spalla; non a caso adoro le lunghe passeggiate. Preferisce l’eleganza sobria e semplice optando tra gli accessori per gli orecchini pendenti. Le piace il pollo allo spiedo poiché è legato ad un ricordo dell’infanzia ovvero al lusso di una monelleria consentita. “mio padre diceva che il pollo andava mangiato senza posate perché l’eleganza si vede da come si mangia con le mani”.

Hai un sogno che vorresti realizzare?

I sogni son desideri ed i desideri son segreti”.

A cosa non rinunceresti.

Mai ad una sana dormita”.

Lascia un messaggio in bacheca.

Non fare mai agli altri quello che non vorresti aver fatto a te stesso: prima di parlare, prima di agire, prima di fare una qualsivoglia cosa, non essere precipitoso, pensa sempre e soprattutto pensa lungamente”.


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2018 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi