Galateo in spiaggia: la beach etiquette 2.0

beach etiquette

Galateo in spiaggia: beach etiquette

Galateo in spiaggia? Ebbene si le buone maniera non vanno in vacanza perché esiste un bon ton anche in spiaggia la beach-etiquette 2.0
L’idea della vacanza fa venire in mente la voglia di libertà a 360 gradi. Ma la nostra libertà non deve danneggiare o invadere quella degli altri. Quindi è opportuno conoscere le regole del galateo in spiaggia, nel rispetto di se stessi e degli altri.
Vediamo insieme quali sono le regole fondamentali del galateo in spiaggia.

come vestirsi per la spiaggia
Abbigliamento
Non stiamo andando nella nostra spiaggia privata o in un luogo solitario ma in una vera e propria arena dove gli occhi di tutti saranno puntati su tutti. Pertanto si arriva in spiaggia con un abbigliamento decoroso e con un profumo leggero (niente scie al vostro passaggio)
Lei: basta una qualcosa di dignitoso (costume e copricostume) niente make up, o se proprio non puoi farne a meno utilizza il minimo indispensabile per evitare “l’effetto panda” dopo il primo bagno. Per gli accessori privilegiamo un bel capello invece che il gioiello, le cose luccicanti in spiaggia fanno cafonal.
Lui: costume, pantaloncino, tshirt o camicia di lino.
Privacy e distanze
Quando cerchiamo un posticino dove arenarci per l’intera giornata cerchiamo di mantenere una certa distanza dal nostro vicino, ciò sarà necessario per garantire ad entrambi un minimo di privacy e di spazio vitale.

il galateo in spiaggia
Educazione
Appena arriviamo il galateo ci ricorda che dobbiamo salutate i nostri vicini di ombrellone, stessa cosa quando andremo via.
Musica
Se vuoi ascoltare musica utilizza le cuffie o auricolari, oltre ad evitare di disturbare, nessuno potrà criticarci sui nostri gusti in tema di musica. Pensa se sapessero che ti piace ascoltare “Sentimental” di Vanda Osiris.
Sollevare la polvere
Quando si cammina in spiaggia facciamolo in maniera tale da non sollevare eccessiva polvere, le ciabattine e l’infradito sono complici in questo! Quando pulisci il tuo telo dalla sabbia sbattilo in maniera tale da non impolverare il tuo vicino.
Cellulare
Si parla al cellulare con un tono di voce moderato tenendo una suoneria ad un volume basso.

bambini in spiaggia
Bambini
Vanno tenuti d’occhio e non abbandonati a se stessi perché potrebbero recare disturbo agli altri, oltre ad una esigenza di sicurezza. I bambini si sgridano in maniera educata, almeno in pubblico, senza sbraitare e senza utilizzare parole eccessivamente pesante. Evitate rincorse con ciabatta in mano per fustigazioni pubbliche. I panni sporchi si sciacquano in casa.
Pulizia
La spiaggia è di tutti, soprattutto quella libera. Ricordati di tenerla pulita senza abbandonare carte, sacchetti e bottiglie di plastica. Alcune spiagge possono essere carenti di cestini e secchi della spazzatura, ma ciò non è un buon motivo per lasciare sporco. Basterà munirsi di una leggerissima bustina dove poter riporre i nostri rifiuti e gettarla al prima cassonetto che incontreremo per strada rientrando a casa.
Fumare
Non ci sono limitazioni per chi fuma all’aperto ma è pur sempre buona abitudine chiedere al proprio vicino se il fumo può dar fastidio. In ogni caso il fumatore deve essere provvisto di apposito contenitore dove dove riporre cenere e mozziconi.
Bar o ristorante adiacente alla spiaggia
Anche solo per prendere un caffè o un gelato non si entra nei bar o ristoranti in costume da bagno. Per la donna basta un caftano o pareo, per l’uomo lo shorts (se indossa costume aderente) e tshirt.

pranzo in spiaggia
Pranzo
La spiaggia non è la vostra cucina di casa ne un campeggio! Vietato accendere fuochi o improvvisare allegre grigliate. Portiamo cibi semplici e facili da gestire. Diffondere profumi di pietanze prelibate agli ombrelloni vicini non è educato. Scegliere un pasto leggero e fresco aiuterà una rapida digestione. Un panino o frutta è il pasto ideale. La borsa frigo, oltre ad essere pesante, non è poi molto carina da tenere sotto l’ombrellone.
In mare
Se vuoi trascorrere il tuo tempo a giocare a racchettoni in riva al mare o a pallanuoto ricordati di cercare le aeree appositamente destinate agli sport. In caso contrario potresti dare molta noia ai tuoi vicini. Se vuoi divertirti a schizzare i tuoi amici ma in acqua c’è altra gente…non farlo. Sarai considerato ed etichettato come cafone.

abbigliamento in spiaggia
Shopping e massaggi
Non comprate articoli contraffatti. Se già il “falso” sparla di te quando lo indossi, figuriamoci se acquistato al sole della spiaggia. Meglio orientarsi su acquisti “ordinari”. Evitate di farvi massaggiare da improbabili, ed alquanto antigieniche, improvvisate massaggiatrici estive, non è poi uno spettacolo tanto decoroso da vedersi.

cani in spiaggia
Animali
Per prima cosa informiamoci se i nostri amici a quattro zampe sono i benvenuti. Alcuni bagni ne impediscono l’accesso, una discriminazione inaudita mentre poi fanno entrare persone che si comportano da veri animali. In ogni caso per cani di grande taglia è d’obbligo la museruola così, come per tutti, il guinzaglio.

galateo in spiaggia
Effusioni
Se con il caldo l’ormone sale è pur vero che occorre mantenere un certo decoro. Le effusioni amorose, e scambi di baci ed abbracci molto spinti non vanno bene in un contesto pubblico. Aggiungi un piccolo particolare: in spiaggia ci sono tanti bambini. Eventuali nuove sperimentare del Kamasutra, gambe eccessivamente divaricate non sono da spiaggia ma da camera da letto.
Spray e creme solari
Lo spray va utilizzato ad una distanza tale che il vento non lo porti al nostro vicino. Quando chiediamo aiuto per farci “incremare” ricordiamoci che vanno passate rapidamente sul corpo senza lasciarsi andare a massaggi erotici.
Attività beauty
Spettacolo indecoroso, da estetista da spiaggia, schiacciare i punti neri sul viso e schiena del proprio partner. Stessa regola vale per taglio unghie, manicure e pedicure, ed eliminazione delle doppie punte. In spiaggia spesso c’è il venticello, tutto vola, e un pezzo d’unghia sul telo del vicino non è poi gradevole.

galateo in spiaggia
Spettegolare
Insieme alle parole crociate ed ai settimanali di gossip è uno de passatempi preferiti sotto l’ombrellone e non solo. Nessuno lo vieta ma fatelo con moderazione, con tono moderato e ricordatevi di stare attenti che nessuno dei partecipanti al banchetto satanico sia intimo amico dell’agnello sacrificale.
La doccia
Utilizza per un periodo breve la doccia pubblica. Serve solo per eliminare il sale, per lavarti utilizzerai quella di casa. Quindi non portarti dietro shampoo e doccia schiuma con annessa spugna levigante.

effusioni in spiaggia
Nudismo e topless
Topless e piena libertà sono ammesse sono in aeree specifiche. Se siete amanti del genere le spiagge frequentate da famiglie e bambini non fanno per voi. Cercate la spiaggia più adatta alle vostre esigenze.
Bastano poche regole per vivere una estate all’insegna dell’etiquette 2.0


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2018 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi