Come stirare la camicia da uomo

Come stirare la camicia da uomo

Come stirare la camicia da uomo

Come stirare la camicia da uomo

Una camicia ben stirata è sinonimo di cura ed eleganza per la persona che la indossa. Un procedimento apparentemente complesso quello di stirare la camicia da uomo ma che risulterà alla fine semplice attraverso l’utilizzo della giusta tecnica. Vediamo come procedere per avere una camicia ben stirata. Strumenti necessari: ferro da stiro a vapore; asse da stiro; braccio dell’asse; pazienza.
Si consiglia di iniziare a stirare la camicia da uomo quando ancora è umida. Qualora fosse troppo asciutta si può inumidirla con lo spruzzatore e lasciarla a riposare, per almeno mezzora, in un sacchetto di plastica. Ciò fa si che l’umidità si distribuisca in maniera uniforme. Secondo alcuni stirare la camicia da uomo umida è invece dannoso perchè genera piccole pieghe all’altezza delle cuciture. L’umidità degli strati profondi della camicia, infatti, rimane intatta durante la stiratura, trasformandosi in pieghe lungo tutti i punti di tessuto in doppio.

come_stirare_la_camicia
Manica
Allinea bene i due lati seguendo la cucitura della manica. Inizia a stirare partendo dal centro verso l’esterno ed alla fine i bordi. Il ferro deve scorrere lungo una sola direzione, cioè quella opposta rispetto al punto in cui tieni fermo il capo, in questo modo le pieghe si distenderanno. Per la parte arrotondata delle maniche si consiglia l’utilizzo del braccio dell’asse. Ripeti la procedura per l’altra manica.
Polsino
Va stirato con il bottone rivolto verso l’alto. Se si tratta di polsino doppio occorre tenerlo ben teso e si passa il ferro da stiro. Procedi poi a piegarlo nella forma desiderata e si stirano i bordi. Quindi ripiega in due nel senso della lunghezza e stira in modo che le asole combacino all’estremità.

come_stirare_una_camicia
Spalle
Sistema il tessuto sulla parte curva dell’asse da stiro e passa il ferro dalla spalla al carré fino ad arrivare all’altra spalla e facendo bene pressione sulle cuciture.
Colletto
Stira partendo dalle punte verso l’interno: in questo modo evitiamo di creare pieghe sulla parte esterna e che il colletto s’inarchi verso l’interno. Rivolta il colletto e stira la parte interna ed infine inserisci le bacchette nelle punte. Il colletto viene ripiegato in maniera naturale senza necessità di procedere a stirare la piegatura.

come_stirare_le_maniche_della_camicia
Petto
Appoggia il corpo della camicia sulla parte più ampia dell’asse da stiro e comincia dalla metà con le asole. Stira partendo dal fondo e procedi verso il colletto. Non schiacciare le pieghe e le grinze, ripeti l’operazione con il lato interno della camicia. Per la parte destra passa il ferro da stiro tra i bottoni.
Ecco pronta a nostra camicia, profumata e stirata e possibilmente riposta nel guardaroba appesa su una gruccia con il primo bottone chiuso.

come_stirare_i_polsini_della_camicia


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2018 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi