La camicia bianca secondo le regole di Persechini

camicia bianca

La camicia bianca di Persechini

Caro Gentleman,
ci sono dei capi che tutti noi possediamo nel nostro guardaroba. Uno fra questi è indiscusso ed immancabile: la camicia bianca, la camicia elegante per antonomasia. C’è chi l’ha sempre ritenuta troppo formale per farne un uso quotidiano e chi proprio non riesce a dissociarla dall’ufficio. Al di là di come tu possa pensarla non puoi esimerti da indossarla in diverse occasioni formali ed informali. La camicia bianca da un senso di freschezza, facile da abbinare, un vero e proprio must: la indossi col jeans, sbottonata, con cravatta, con papillon, con giacca, panciotto o blazer. Attenzione però! Se è vero che è un capo versatile, è anche vero che può creare alcuni problemi: si vedono subito le grinze, si sporca con estrema facilità, è trasparente e si può vedere se indossiamo qualcosa sotto, i frequenti lavaggi fanno diminuire il biancore.
Alzi la mano chi non ne possiede una? Non hai una camicia bianca! Allora è arrivato proprio il momento di acquistarla. Dove? Puoi andare in una sartoria, farti prendere le misure, scegliere il tessuto ed aspettare un pò di tempo per la sua realizzazione. Oppure puoi navigare on line ed acquistarne una tra i tanti siti di abbigliamento maschile. C’è solo un problema. Occorre stare bene attenti nella scelta dei tessuti e nel suo confezionamento, altrimenti, una volta indossata, la nostra camicia bianca può avere un effetto differente rispetto a quello desiderato.

Per questo oggi vi racconto di un brand interessante e specializzato unicamente nella vendita di camicie bianche: Persechini. L’azienda sorge nel territorio italiano, nella bellissima Franciacorta. Ho avuto modo di parlare con il suo fondatore, Stefano Persechini, che mi ha spiegato il perché della scelta di realizzare solo ed esclusivamente la camicia bianca. Lui è uno di quelli che è appassionato di questo capo, la indossa ogni giorno, e dopo averne acquistate tante, e riscontrando molto spesso identiche problematiche, ha deciso di trasformare una sua “mania” in un bussiness in grado di soddisfare le esigenze del gentleman più puntiglioso ed attento al dettaglio. Il risultato una camicia artigianale 100% made in Italy.
Caratteristiche della camicia bianca Persechini
Una straordinaria Brillantezza
Nessuna trasparenza
Freschezza in estate
Comfort Straordinario

Tutto inizia con la scelta de tessuti per il confezionamento: cotone raso fibre lunghe, doppio ritorto. Vengono utilizzati solo cotoni certificati “OEKO – TEX STANDARD 100”, una speciale certificazione che garantisce un prodotto tessile d’eccellenza. Il tessuto a raso rende la camicia fresca ed asciutta anche in condizioni di maggior caldo, mantenendo un ottimo comfort. Inoltre la lavorazione a raso evita la tipica trasparenza della camicia bianca, perché il tessuto viene lavorato con maggiori battute al metro.
Come si realizza una camicia bianca Persechini
Le cuciture vengono eseguite con ago singolo, con 8 punti per centimetro, che unisce saldamente i tessuti. Più di 90 minuti di lavorazione per ogni camicia, 70 passaggi a mano nelle mani di sapienti sarti. L’attaccatura della manica è all’inglese, ripresa 4 volte, il risultato è una costruzione della spalla più sicura e importante.
Il collo viene realizzato con la particolare cucitura a “gradino”, che consente al collo di piegarsi perfettamente. Il modello del colletto è quello “Napoli”, che presenta punte leggermente arcuate senza però essere un collo alla francese. Inoltre per dare maggiore consistenza al collo e ai polsini viene inserito all’interno una tela di rinforzo. Le stecche del collo sono estraibili. Sul fondo della camicia sono presenti altre due stecche di scorta e volendo si possono ordinare anche i colli di ricambio.

Altro dettaglio importante sono i bottoni. Persechini utilizza il top in commercio, quelli in madreperla Australiana Bianca. Ogni bottone viene applicato con la caratteristica cucitura detta a “Giglio”, nota a Napoli come a “Zampa di gallina”. I bottoni dei polsini sono cuciti a “scomparsa”, in modo da poter usare anche i gemelli.


Infine ogni camicia ha la “Mosca”, quel triangolino ricamato alla fine del fianco che ha anche il compito di rinforzo, specialmente per i modelli Slim.


I pagamenti sul sito sono semplici e diversi: paypal, bonifico bancario, carta di credito o contrassegno. E se hai ancora qualche dubbio ricorda che una volta acquistata hai 30 giorni di tempo per il reso.


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Blog del Marchese Copyright © 2018 - Website Development 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi